gelato alla lavanda

Una deliziosa e particolare ricetta di gelato alla lavanda, con una consistenza cremosa e il fresco profumo dei campi estivi di lavanda.

Ingredienti

per 700 gr di gelato

  • latte intero: 420 gr
  • panna: 145 gr
  • zucchero: 135 gr
  • steli di fiori freschi di lavanda: n° 5

Se vuoi creare una tua originale ricetta di gelato puoi seguire le istruzioni nel mio articolo su come bilanciare gli ingredienti, dove trovi anche un utile calcolatore online per ricette.

Valori nutrizionali

per 100gr (3 palline) - Energia (kcal/100gr):186

[No canvas support]>

Clicca al centro delle sfere per vedere i parametri nutrizionali. GDA: valori medi suggeriti per una donna adulta.

Fasi di preparazione

  1. Posiziona un contenitore sulla bilancia e misura la quantità di latte desiderata; azzera e aggiungi la panna;
  2. pesa lo zucchero separatamente in una ciotola e poi aggiungilo a latte e panna;
  3. mescola con il mixer a immersione fiché lo zucchero non è completamente dissolto;
  4. aggiungi gli steli di lavanda; per estrarre l'essenza aromatica dai fiori di lavanda dobbiamo riscaldare la miscela fino a 50 °C;
  5. versa la miscela in un pentolino e riscalda a fuoco basso; mescola delicatamente la miscela mentre la riscaldi utilizzando una frusta e controlla frequentemente la temperatura con un termometro da cucina; quando raggiungi i 50°C togli dal fuoco e raffredda velocemente mettendo a bagno il pentolino in acqua fredda e ghiaccio;
  6. lascia riposare la miscela in frigo per 6-8 ore;
  7. versa la miscela nella tua gelatiera, seguendo le istruzioni fornite; se stai cercando una gelatiera, potrebbe esserti utile la mia Guida sulle gelatiere casalinghe;
  8. lascia il gelato alla lavanda nel freezer per 30-60 minuti prima di mangiarlo.

Puoi trovare ulteriori dettagli consultando il mio articolo suglle diverse fasi di preparazione del gelato-.

Suggerimenti & approfondimenti

Campi di lavanda

Quando parliamo di campi di lavanda, immediatamente il nostro pensiero va agli incredibili campi in Provenza, la regione della Francia famosa per le sue coltivazioni di lavanda.
Ma anche qua in Toscana abbiamo dei campi di lavanda, nella campagna vicino al paese di Santa Luce.
Sono coltivazioni organiche e biodinamiche di Flora una società toscana che produce oli essenziali.

i campi di lavanda a Santa Luce in Toscana

La lavanda è presente nelle tradizioni culturali sin dall'antichità: la troviamo ad esempio nelle tradizioni degli antichi romnani e degli egizi.
In aromaterapia le vengono attribuite le capacità di rilassamento, ribilanciamento e rigenerazione.

Inoltre può essere utilizzata in piccole dosi per dare un aroma particolare a preparazioni gastronomiche come gelati e altri dessert.
Di solito io preferisco utilizzare i fiori freschi, ma non essendo disponibili durante tutto l'anno, è possibile utilizzare anche oli essenziali per alimenti.